Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva “Le Balze”

 

INFORMAZIONI SULLE ANNATE:
Annate 2002, 2004, 2006, 2008, 2010 non disponibili. Dall’annata 2003 questo vino è chiamato “Riserva – vigneto Le Balze”
QUALIFICAZIONE:
Amarone della Valpolicella DOCG Classico – Riserva vigneto “Le Balze”
CLASSIFICAZIONE DEL VINO:
Denominazione di Origine Controllata e Garantita V.Q.P.R.D
VARIETA’ DELLE UVE:
Corvina, Corvinone, Rondinella and Oseleta
ORIGINE:
Dal nostro vigneto “Le Balze”, in località Novaia di Marano di Valpolicella in provincia di Verona. Un vigneto collinare (300 m. s.l.m.) della Valpolicella Classica, dalla prevalente esposizione sud/sud-est, dal terreno marnoso intercalato da sottili strati di argilla e calcare.
ETA’ MEDIA DEI VIGNETI:
15 anni
SISTEMA DI ALLEVAMENTO E DENSITA’ D’IMPIANTO:
guyot con densità d’impianto di 5000 ceppi/ha
PRODUZIONE PER ETTARO:
9000 Kg/hectare
VENDEMMIA ED APPASSIMENTO DELLE UVE:
Terza decade di Settembre, raccolta manuale delle uve destinate all’appassimento naturale.
Surmaturazione naturale in un tradizionale fruttaio collinare per 120 gg. circa.
VINIFICAZIONE:
Diraspatura e pigiatura soffice delle uve durante il periodo invernale; Fermentazione a bassa temperatura in piccoli recipienti d’acciaio inox per 30 gg., di cui 10 giorni di macerazione prefermentativa a freddo sulle vinacce; Rimontaggi quotidiani tramite delestage; Fermentazione malolattica fino a completamento in legno; Batonage su lieviti propri in botti di rovere e microssigenazione.
AFFINAMENTO:
36 mesi in botti di legno; 8 mesi in bottiglia.
CAPACITA’ D’INVECCHIAMENTO E CONSERVAZIONE:
ben conservato può sostenere un invecchiamento anche di 15 e più anni.
Si consiglia bottiglia coricata al buio, in ambiente fresco, con umidità e temperatura costanti.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:
Dal colore rosso granato profondo; al naso un profumo intenso, dai caratteristici sentori di frutta rossa e matura, di confetture uniti alle note tipiche conferite dall’appassimento; decise le sfumature speziate, il sentore di caffè, cioccolato amaro, tabacco e la comparsa con l’invecchiamento di note goudronate; al palato dall’alcolicità sostenuta, dall’estratto elevato, un corpo generoso, vellutato, sapido, persistente, con note di mandorla, amarena in confettura, spezie, tabacco.
TEMPERATURA DI SERVIZIO CONSIGLIATA:
18° C, lasciando decantare il vino prima di servirlo.

 

Acquista online

DOWNLOAD AREA

Immagine bottiglia Immagine etichetta Scheda tecnica

 

Torna a Vini